banner

Autres

Trier par
Afficher par page
Voir comme Liste Grille

23 Anni Dopo


16,50 €

Acropolis. Das Acropolis Museum

Ένα από τα σημαντικότερα μνημεία της παγκόσμιας πολιτιστικής κληρονομιάς και ένα μουσείο-σύμβολο πλέον για τη χώρα μας, σε μια εξαίρετη έκδοση, με αναλυτικά κείμενα και πλούσιο φωτογραφικό υλικό, που στόχο έχει να εισάγει τον αναγνώστη στο γοητευτικό κόσμο της αρχαίας Ακρόπολης. Το νέο αυτό βιβλίο της Εκδοτικής Αθηνών, ενός εκδοτικού οίκου με μακρά παράδοση στο χώρο των ποιοτικών ιστορικών και αρχαιολογικών εκδόσεων, υπογράφεται από την αρχαιολόγο και συγγραφέα Κατερίνα Σέρβη και απευθύνεται σε γνώστες αλλά και μη γνώστες, σε όλους όσοι θέλουν να μυηθούν στα μυστικά του πανάρχαιου αθηναϊκού ιερού βράχου και των μνημείων του.
10,00 €

Akropolis - Einfuhrung in Das Museum Und Die Denkmaler

Acropolis: Visiting its Museum and its Monuments, outcome of assiduous research based on the most recent scientific findings, aims to be a friendly and useful travel companion. Its descriptions and interpretative analyses help us to see the monuments in a different way and to understand the historical, artistic and political events that contributed to their creation. Through the texts and the illustrations we get to know the gods and heroes who were worshipped on the Acropolis, the leaders who envisaged the major projects, the artists who brought them to fruition, as well as the innovative ideas they applied and the Athenian citizens who admired and enjoyed these achievements. This little book will help us to explore and engage with the monuments of Athens, not with awe but with the joy that springs from knowledge.
από
9,54 € 7,60 €

Alla maniera di G.S. e altre poesie

La poesia di Seferis, espressa in quella lingua greca che non ha mai smesso di essere parlata, affonda le sue radici nel mondo antico. Questo patrimonio «genetico» è tuttavia rivitalizzato dalla sensibilità di un uomo moderno che ha respirato a pieni polmoni la temperie culturale europea. Non è una poesia facile: il vissuto, il sentimento, è filtrato e lasciato decantare, fino ad essere avvertito solo come calore di fiamma lontana che cova sotto la brace di un’espressione impec­cabile, e si coglie attraverso una rete di rinvii, allusioni e metafore, sempre affascinanti ma talora oscure.
από
14,00 € 12,60 €

Barrùs il pirata A Cipro! A Famagosta!

Nell’anno 1828, mentre in Grecia è scoppiata la guerra d’indipendenza contro il dominio ottomano, il Mar Egeo è percorso da navi russe, francesi e inglesi venute in soccorso dei combattenti per la libertà. Accanto a loro, al confine talvolta labile tra eroismo e tornaconto personale, solcano le onde dell’antico mare flotte di avventurieri di varia natura, alla ricerca di arricchimento e di gloria. Il più temibile è Gheorghitsis Barrùs, il pirata dell’isola-fortezza di Garabusa, nella Creta settentrionale, che dopo aver affondato un bastimento olandese e aver rapito la dolce Chrisò, va incontro al suo destino pagando il fio delle sue nefandezze. Amore, tradimenti, battaglie navali, sacrifici e atti di eroismo compongono il mosaico di una narrazione vigorosa che costituisce una delle vette della narrativa greca di mare e di avventure. Il libro comprende anche il racconto «A Cipro, a Famagosta!» ambientato nella Cipro del generale Marco Antonio Bragadin.
12,00 €

Brucolaco il vampiro greco

Nel 1945 il film horror Isle of the Dead, diretto da Mark Robson e interpretato da Boris Karloff, celeberrimo Frankenstein del grande schermo, fece conoscere al grande pubblico cinematografico la figura del brucolaco, sorta di vampiro greco il cui sostentamento, a differenza di quello del “cugino” slavo, è meno legato al consumo di sangue delle vittime. Il brucolaco, inoltre, non vive esclusivamente di notte e con la sua presenza è capace di contaminare le case e le mense. Egli, insomma, pur essendo accomunato al più celebre vampiro dallo statuto di esistenza sospeso tra la “non morte” e la “non vita”, si presenta piuttosto come un ibrido tra il dio Pan, le arpie e le lamie dell’antichità classica, e mette in luce un aspetto poco noto del folklore greco di tutti i tempi: il carattere mostruoso e tenebroso, decisamente in contrasto con l’immagine esclusivamente apollinea coltivata spesso dagli osservatori stranieri. Nei testi letterari compresi nella presente raccolta il brucolaco si presenta al lettore in tutta la sua terribile potenza e violenza mettendo a dura prova l’ordinato mondo dei vivi. O forse dei vivi essi sono lo specchio deformante, il lato tanto più vero quanto più occulto? Un’occasione per riflettere e per abbandonarsi alla potenza della grande letteratura, che una volta di più si rivela la chiave di accesso ideale alla nostra anima.
από
13,00 € 10,40 €

Burmese phrasebook : South east asia

Phrases to ask for sustainable travel options. Colored coded key sections to in aid navigation. 1,300-word two-way dictionary for extended conversations. Distinctive new cover for extra shelf presence.
6,40 €

D'aria amore e libertà - Για αέρα αγάπη και ελευθερία

Pare a me che il poetare di Emilio Luzi (e la mia è solo la risonanza di un lettore, senza alcuna pretesa di titolarità critica) riverberi l’iridescenza della grecità più profonda definita con un neologismo dal grande poeta Yiannis Ritsos, Ρωμιοσύνη (Romiosyni). Mi colpisce con particolare intensità la naturalezza e risonanza con cui leggendo in rapida sequenza l’originale e il tradotto, e successivamente il tradotto e l’originale con la stessa immediata sequenza, tutto si tiene, nel nitore e nella precisione delle parole, così come nell’integrità compositiva della lirica. Ugualmente i sentimenti di lontana malinconia o di antico dolore, così come il partecipare o il contrapporsi delle cose ai desideri del poeta, si incontrano senza intenzionalità esterna ma con naturale consonanza. Emilio Luzi, come ogni poeta di autentica vaglia, dimostra, a mio parere, che la poesia in quanto tale, le sue lingue e i suoi orizzonti costituiscono una concezione del mondo e della vita che li libera dalla violenza, dalla mediocrità, dallo squallore e dalla miseria.
από
13,00 € 11,70 €

Delitto a Mykonos

Mykonos, metà degli anni Cinquanta. Nella cosmopolita isola dell’Egeo, meta del jetset internazionale, segreti e bugie risalenti al secondo conflitto mondiale si stagliano sul più classico scenario vacanziero. Il ricchissimo armatore Taxiarchis, il fidato amico Charalambus, Lilian, la giovane e viziata nipote di Taxiarchis, l’inquieto Dàninos, alla ricerca della verità su suo padre, la timida ma risoluta Eleni, la conturbante Magda Antonescu e il tenebroso marchese italiano Montebello-Calvini danno vita a un intreccio di grande fascino, che terrà il lettore con il fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina.
0,00 €